Messaggio
  • Informativa in adempimento degli obblighi previsti dall’Art. 10 della Direttiva n. 95/46/CE, nonchè di quanto previsto dalla Direttiva 2002/58/CE, come aggiornata dalla Direttiva 2009/136/CE, in materia di Cookie.
    Questo sito utilizza i cookie per gestire autenticazione, navigazione, ed altre funzioni. L’utilizzo di questo sito costituisce accettazione implicita all’uso dei cookies sul vostro dispositivo.

Il Rally del Tirreno si fa in tre

Coppa Italia Rally; Campionato regionale e Trofeo Rally Sicilia nelle validità della competizione messinese del 6 e 7 agosto organizzata da Top Competition, sempre in notturna. Tante agevolazioni previste ed iscrizioni a partire dal 6 luglio.

 

 Torregrotta (ME) 25 maggio 2016. Pronta l’edizione numero tredici del Rally del Tirreno, la gara messinese del 6 e 7 agosto organizzata da Top Competition, che si fa in tre con altrettante importanti validità: La Coppa Italia, il Campionato Regionale ed il Trofeo Rally Sicilia, oltre al Campionato Siciliano Under 25, Peugeot Competition Regionale (Coeff. 1,5) e Trofeo Renault Clio R3 ed R3T. Alle numerose validità si aggiungono una serie di agevolazioni volute dagli organizzatori per favorire al massimo la partecipazione ad un appuntamento decisamente importante e sentito nell’intera regione ed in particolare nel territorio interessato. Tasse di iscrizione notevolmente scontate, con ulteriori agevolazioni per gli under, poi una cifra pressoché simbolica per lo shakedown, il test pre gara con la vettura da competizione per chi desiderasse effettuarlo. Tutte le informazioni della gara in continuo aggiornamento sono disponibili sul sito http://www.rallydeltirreno.com.

 Confermata la formula di successo dello svolgimento in notturna della gara, Top Competition ha riportato ormai da alcuni anni il fascino della notte nelle gare della provincia, ristabilendo quasi con primato nazionale questa amata peculiarità dei rally. L’organizzazione, come sempre ha tra le maggiori prerogative la massima attenzione alla sicurezza e la massima disponibilità verso i partecipanti, affinché possano serenamente pensare alla competizione in un caloroso clima sportivo. Gli sforzi ed il lavoro concreto di Top Competition è riconosciuto dalle validità, come quella che permette al rally del Tirreno di essere unica prova di Coppa Italia in Sicilia.



 -“Il Rally del Tirreno comporta un lavoro continuo durante l’anno - ha spiegato Maria Grazia Bisazza Presidente Top Competition - la sicurezza è per noi sempre in primo piano e continuiamo ad adeguarci secondo i rigidi standard della federazione, ma anche a svilupparla ed integrarla a seconda delle esigenze del rally, grazie alla collaborazione di professionali Ufficiali di Gara. Ma la nostra attenzione è rivolta anche ai concorrenti ed agli addetti ai lavori, affinché possano trovare le migliori condizioni per competere in piena serenità ed approfittare di tutte le opportunità che offre la gara. Molta attenzione verso il grande pubblico che abitualmente abbraccia l’evento, perché possa tranquillamente seguire lo spettacolo delle auto in gara godendo di quanto sa offrire un territorio bello ed altamente ospitale. Sono questi gli elementi sui quali si consolida sempre più la fiducia tra noi ed i nostri partner, con i quali condividiamo pienamente queste prerogative”-.



 

Nel 2015 in un podio tutto di giovani la classifica finale è stata 1. Michele Coriglie – Marco Piras (Peugeot 207 S2000) in 48’17”3; 2. Giuseppe Nucita – Maurizio Messina (Renault Clio S1600) a 20”6; 3. Marcello Rizzo – Antonio Pittella (Renault New Clio) a 1’08”3.

 L’Ufficio Stampa

 Rif. Rosario Giordano Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. mailto: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. +39 3346233608 – 3474000373

  Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.
 

 
 
<< Inizio < Prec. 1 2 Succ. > Fine >>

Pagina 2 di 2