Messaggio
  • Informativa in adempimento degli obblighi previsti dall’Art. 10 della Direttiva n. 95/46/CE, nonchè di quanto previsto dalla Direttiva 2002/58/CE, come aggiornata dalla Direttiva 2009/136/CE, in materia di Cookie.
    Questo sito utilizza i cookie per gestire autenticazione, navigazione, ed altre funzioni. L’utilizzo di questo sito costituisce accettazione implicita all’uso dei cookies sul vostro dispositivo.

Comunicato Stampa n° 4

Saranno 93 gli equipaggi che questo fine settimana si sfideranno nell'undicesima edizione del Rally del Tirreno. La manifestazione, valevole per il Trofeo Rally Nazionali, con coefficiente 1,5, si disputerà lungo le strade del versante tirrenico della provincia di Messina. Nella gara organizzata dall'associazione Top Competition e patrocinata dai comuni di Villafranca Tirrena e Saponara l'equipaggio da battere sarà quello formato da Ninni Oieni e Giovanni Lo Neri.
 

Azzerato il conto alla rovescia. Quando mancano soltanto tre giorni all'effettuazione della undicesima edizione del Rally del Tirreno, gli uomini della associazione Top Competition hanno tolto il velo alla manifestazione, diramando i nomi dei 93 equipaggi che Sabato 9 e Domenica 10 agosto si daranno battaglia lungo le strade dei colli tirrenici della provincia di Messina. La gara, valida per il Trofeo Rally Nazionali di sesta zona, con coefficiente 1,5, ha fatto registrare ancora una volta numeri che lasciano presagire a un nuovo successo. Per gli appassionati si prepara quindi un nuovo fine settimana emozionante, dove l'agonismo sportivo sarà il protagonista assoluto. Il rally attraverserà i territori dei comuni di Torregrotta, Valdina, Venetico, Roccavaldina, Rometta, Villafranca, Saponara e Spadafora. Il percorso collaudatissimo avrà in cartello tre prove speciali che verranno ripetute tre volte con svolgimento in notturna. Sarà il fascino della notte, a determinare il nuovo equipaggio vincitore che dovrà dimostrare il proprio valore lungo i tre tratti cronometrati di Colli 4 Strade, Rometta e Roccavaldina. A sfidarsi saranno i migliori interpreti siciliani della specialità. Il lotto dei partecipanti si preannuncia più agguerrito che mai. Ninni Oieni e Giovanni Lo Neri, a bordo di una Peugeot 207 Super 2000, proveranno a scrivere il loro nome sull'albo d'oro della gara. A rendere la vita difficile ai due ci saranno, su due vetture gemelle, Marcello Rizzo al via con Venera Ilacqua e Giovanni Celesti in coppia con Carmelo Russo. Sicuro protagonista sarà anche Salvo Armaleo. Il vincitore della scorsa edizione sarà ai nastri di partenza, a bordo della sua inseparabile Renault Clio Super 1600, in coppia con la figlia Claudia. Sempre nella stessa categoria e con vetture gemelle a quella di Armaleo cercheranno di esprimere tutto il loro potenziale i giovani Marco Pollara e Michele Coriglie, al via rispettivamente con Giuseppe Princiotto e Marco Piras. In gruppo R saranno le Renault Clio iscritte al trofeo della casa francese a dettare legge. Gli equipaggi Nucita-Salvo, Patti-Cambria, Frattalemi-Aliberto, Mirabile-Calderone e Arena-Caputo proveranno ad assurgere al ruolo di protagonisti. Il conto alla rovescia è ormai partito, i partecipanti si daranno appuntamento a Saponara Sabato, in piazza Matrice, dalle 11.00 alle 15.30, per le verifiche sportive e tecniche. Il parco commerciale “La Briosa” di Villafranca Tirrena ospiterà la partenza, sempre nella stessa giornata, alle 23.30. La zona Industriale di Villafranca Tirrena infine sarà sede di riordini e parchi assistenza. La gara, diretta da Michele Vecchio, potrà essere seguita in tempo reale consultando il sito: www.rallydeltirreno.com